È morto il dio del Calcio.

Comment

Rubriche Sport


A
soli 60 anni Maradona ci ha lasciato a causa di un arresto cardio-respiratorio: la notizia che ha sconvolto il mondo arriva dall’Argentina, l’idolo del Pallone ha avuto un arresto cardiaco fatale mentre era a casa, a Buenos Aires. Inutili i tentativi di rianimazione effettuati dal personale medico che lo ha accudito costantemente durante la riabilitazione, in seguito all’intervento chirurgico di tre settimane fa. Maradona era stato dimesso l’11 novembre e i medici lo tenevano sott’occhio in quanto considerato un caso clinico “fortemente a rischio”. Da quanto è stato riferito dal suo staff di medici, il calciatore aveva superato con successo l’intervento.  La mattina della sua morte si sarebbe svegliato di buon umore e in buone condizioni, senza lamentare alcun problema di salute, e terminata la colazione, sarebbe tornato a letto per riposare. A ora di pranzo i dottori lo hanno trovato morto nel suo letto. le squadre di calcio in Serie A, osserveranno un minuto di silenzio per ricordare l’argentino nel prossimo weekend di campionato, perché Maradona è stato una vera e propria leggenda vivente del Calcio e sarà per sempre uno dei giocatori più bravi del mondo.

Ennio Consoli 3º Classico

Aspettiamo la tua opinione...scrivila in 20 secondi!