L'Intervallo Salesiano » Blog Archives

Author Archives: Maria Morra

Ho imparato a sognare

Una sera d’inizio primavera, l’esuberante, vulcanica e frizzante diciassettenne Nadia e l’amica del cuore Alessandra, si allenano fra le rappezzate mura del vecchio palestrone del paese.La passione per il loro sport, la pallavolo, e la loro innata complicità, portano le due giovani a restare in campo ben oltre l’orario previsto.Il richiamo con cui il burbero […]

Una sera d’inizio primavera, l’esuberante, vulcanica e frizzante diciassettenne Nadia e l’amica del cuore Alessandra, si allenano fra le rappezzate mura del vecchio palestrone del paese.La passione per il loro sport, la pallavolo, e la loro innata complicità, portano le due giovani a restare in campo ben oltre l’orario previsto.Il richiamo con cui il burbero custode dell’impianto, Antonio, le invita a raggiungere le compagne nello spogliatoio, riporta le due ragazze alla realtà, al presente, quasi a risvegliarle da un sogno.Nadia, però, non ha alcuna intenzione di smettere di sognare e quell’ordine, “Muovetevi, a cambiarvi”, diventa il pretesto per coinvolgere l’uomo, suo malgrado, in una scommessa che ha il sapore di una romantica promessa, di un sogno.Un sogno da realizzare, troppo grande per non essere condiviso, troppo bello per non essere inseguito.Un sogno da vivere, per comprendere la più bella fra  le lezioni della vita: l’importanza  imparare a sognare.

Published by:

After

Hardin è un ragazzo  tatuato, provvisto di piercing e con l’aria da duro. È bello ma è anche rude, rude fino al punto di risultare crudele. Considerando il suo carattere Tessa dovrebbe odiarlo, e difatti all’inizio lo disprezza, ma poi si ritrova da sola con lui e qualcosa nei modi di Hardin, nel suo essere un […]

Arte&Spettacolo News Ultime Notizie

Hardin è un ragazzo  tatuato, provvisto di piercing e con l’aria da duro. È bello ma è anche rude, rude fino al punto di risultare crudele. Considerando il suo carattere Tessa dovrebbe odiarlo, e difatti all’inizio lo disprezza, ma poi si ritrova da sola con lui e qualcosa nei modi di Hardin, nel suo essere un ribelle, nel suo aspetto oscuro, l’attrae irresistibilmente. Tessa bacia Hardin e a quel punto una passione dirompente, sorprendente anche per lei stessa, inizia a caratterizzare la sua vita.Da un lato Hardin sembra avvicinarsi a lei, ma continua a scomparire e ad allontanarsi a ogni occasione, insistendo che lui non è il tipo giusto per Tessa, ma nonostante il modo in cui Hardin la tratti, Tessa si impegna per cercare di andare oltre i modi e le bugie di Hardin. Il percorso sarà tutt’altro che semplice, ma Tessa farà di tutto per scoprire se quello che prova per Hardin è vero amore.

Published by:

L’amico ritrovato

Siamo nel 1932 a Stoccarda e la narrazione si apre con Hans Schwarz, un appartenente a una famiglia borghese e colta. Il padre di Hans è un medico ed ex soldato insignito durante la Prima guerra mondiale con la Croce di Ferro e nutre un forte sentimento nei confronti della patria.Un giorno nella sua classe arriva […]

Siamo nel 1932 a Stoccarda e la narrazione si apre con Hans Schwarz, un appartenente a una famiglia borghese e colta. Il padre di Hans è un medico ed ex soldato insignito durante la Prima guerra mondiale con la Croce di Ferro e nutre un forte sentimento nei confronti della patria.Un giorno nella sua classe arriva un ragazzino di nobile famiglia Konradin von Hohenfels, che mantiene un atteggiamento sostenuto e non lega con nessuno dei compagni; la famiglia gli ha infatti trasmesso un sentimento di superiorità rispetto agli altri, che deriva dall’onore di appartenere ad una delle famiglie più importanti del Paese. Tuttavia, Hans si sente attratto da Konradin e un giorno riesce a vincerne la timidezza mostrando in classe la sua collezione di monete.  Grazie a questa, i due ragazzi diventano amici, e Konradin si reca spesso a casa di Hans, di cui conosce i genitori e che frequenta quotidianamente. I due stringono un legame particolarmente forte, che li porta a conversare sia di argomenti semplici  sia di argomenti impegnativi   come l’esistenza di Dio o il significato della morte.

Published by:

Gita Milano

Il terzo giorno di gita dopo la colazione ci siamo diretti alla chiesa di Santa Maria delle Grazie e successivamente al museo della scienza.Quest’ultimo è stato un vero e proprio tuffo nel passato,infatti ci hanno mostrato sia grandi imbarcazioni e sia maestosi e antichi aerei.Il tempo libero,nelle ore pomeridiane,è stato dedicato a lunghe passeggiate per […]

Il terzo giorno di gita dopo la colazione ci siamo diretti alla chiesa di Santa Maria delle Grazie e successivamente al museo della scienza.Quest’ultimo è stato un vero e proprio tuffo nel passato,infatti ci hanno mostrato sia grandi imbarcazioni e sia maestosi e antichi aerei.Il tempo libero,nelle ore pomeridiane,è stato dedicato a lunghe passeggiate per il centro di Milano e allo shopping.

Published by:

Il battito del sangue.

Durante un viaggio a Roma, la violinista americana Julia  Ansdell incappa in uno strano manoscritto che contiene uno spartito. Si tratta di una musica inedita, un valzer dal titolo “Incendio”, composto da un autore misterioso. Una melodia che ha un ritmo unico e inconfondibile, come il battito del cuore. Quello che Julia non sa è […]

Durante un viaggio a Roma, la violinista americana Julia  Ansdell incappa in uno strano manoscritto che contiene uno spartito. Si tratta di una musica inedita, un valzer dal titolo “Incendio”, composto da un autore misterioso. Una melodia che ha un ritmo unico e inconfondibile, come il battito del cuore. Quello che Julia non sa è che, una volta eseguita quella composizione al violino, le cose cambieranno per sempre. Iniziano a susseguirsi episodi sempre più inquietanti, che coinvolgono anche sua figlia, e quando comprende che a rischio non c’è solo la sua sanità mentale, ma anche la sua stessa vita, Julia decide che esiste un solo modo per salvarsi: andare alla radice del mistero.

Published by:

la gemella sbagliata.

La gemella sbagliata è un thriller psicologico,che ha avuto grande successo soprattutto nel Regno Unito. Molti pensano che i gemelli condividano un legame più forte rispetto a fratelli e sorelle nati in momenti diversi,ma delle volte non si tratta di legame d’amore. Ellie ed Helen sono due gemelle identiche che risultano anche indistinguibili a molte […]

La gemella sbagliata è un thriller psicologico,che ha avuto grande successo soprattutto nel Regno Unito. Molti pensano che i gemelli condividano un legame più forte rispetto a fratelli e sorelle nati in momenti diversi,ma delle volte non si tratta di legame d’amore. Ellie ed Helen sono due gemelle identiche che risultano anche indistinguibili a molte persone. Eppure qualche differenza tra le due c’è: Helen ha un carattere molto forte, è la leader,e questo ha provocato una grande insicurezza in Ellie, e ad ogni comando della sorella lei non fa che accontentarla. Un giorno le bambine decisero di scambiarsi ruolo,ognuna interpreterà l’altra partendo da acconciature,vestiti e il loro atteggiamento.Tutti ci cascarono perfino la madre.Il gioco continuava,ad Ellie andava bene,per una volta si sentiva forte,e non voleva più smettere di giocare, ma Helen non la pensava così, l’ unica cosa che le rimaneva è quello di adattarsi a non essere più la leader.

Published by:

Before.

Hardin non si sarebbe mai aspettato che la sua vita potesse cambiare tanto, e anche se lo avesse saputo, in fondo, non gli sarebbe importato. Perché non gli è mai importato di nulla, neanche di se stesso… fino al giorno in cui ha incontrato lei, Tessa. Avrebbe dovuto essere solo un gioco, l’ennesimo. E per […]

Hardin non si sarebbe mai aspettato che la sua vita potesse cambiare tanto, e anche se lo avesse saputo, in fondo, non gli sarebbe importato. Perché non gli è mai importato di nulla, neanche di se stesso… fino al giorno in cui ha incontrato lei, Tessa. Avrebbe dovuto essere solo un gioco, l’ennesimo. E per un po’ lo è stato. Poi però gli occhi grigi di Tessa hanno invaso i suoi sogni, le sue labbra lo hanno fatto impazzire. Allora ogni respiro, ogni pensiero ha cominciato a dipendere da lei. E iniziato tutto così. Due anime. Un destino. Un amore infinito. Che, fin dal principio, è stato un vortice, potente quanto distruttivo, capace di trascinare con sé all’inferno e ritorno chiunque trovasse sulla propria strada. Christian, Molly, Steph e non solo. E tra le pagine di “Before” sono proprio loro, per la prima volta, a raccontare, insieme a Hardin, tutto quello che c’è stato prima dell’incontro tra lui e Tessa e quello che è venuto dopo. Per vivere la storia di questo amore infinito con occhi nuovi e scoprirne tutti i retroscena. Perché “Before” è tutto il mondo di “After” che ancora non è stato raccontato. E molto, molto di più.

Published by:

Storia di una ladra di libri.

Ambientato nel 1939 nella Germania nazista e tutto il paese coinvolto è in preda al panico.La storia è incentrata sulla storia di Liesel Meminger,una bambina che  grazie al potere delle parole e all’amore per i libri sopravvive all’angosciante esperienza del periodo nazista durante la seconda guerra mondiale.La bambina il primo giorno di scuola La bambina il primo giorno di […]

Ambientato nel 1939 nella Germania nazista e tutto il paese coinvolto è in preda al panico.La storia è incentrata sulla storia di Liesel Meminger,una bambina che  grazie al potere delle parole e all’amore per i libri sopravvive all’angosciante esperienza del periodo nazista durante la seconda guerra mondiale.La bambina il primo giorno di scuola La bambina il primo giorno di scuola fa amicizia con un ragazzino vicino di casa della sua nuova famiglia ma durante la lezione dichiara di esser analfabeta ovvero di non sapere né leggere ma nemmeno scrivere per cui viene derisa e presa in giro dai suoi nuovi compagni di classe ma lei, in risposta, ottiene il loro rispetto picchiando colui che era capo del gruppo che la derideva.  Quella sera, tornata a casa, il padre adottivo Hans Hubermann scopre che la bambina non sa leggere e scrivere e inizia ad insegnarle proprio utilizzando il libro dei becchini che la bambina possedeva. Proprio da quel momento per Liesel nasce una vera passione per la lettura dei libri. Il problema è che durante la cerimonia una donna aveva visto Liesel rubare il libro condannato.Lo stile del libro è semplice e veloce,la scrittura è chiara permette così al lettore di scorrere rapidamente le pagine,che catturano sia per forma che per contenuto. L’autore ha fatto uso di uno stile semplice,tuttavia di grande effetto.

Published by:

La prima indagine di Theodore Boone

Un omicidio perfetto, un testimone senza volto, però qualcuno conosce la verità ed ha solo tredici anni. Theodore Boone  è un ragazzo con le idee chiare sul futuro, infatti vuole diventare un avvocato proprio come il padre. Ama trascorrere il tempo libero in tribunale e risolvere “piccoli casi” per i suoi compagni di classe. Quando […]

Un omicidio perfetto, un testimone senza volto, però qualcuno conosce la verità ed ha solo tredici anni. Theodore Boone  è un ragazzo con le idee chiare sul futuro, infatti vuole diventare un avvocato proprio come il padre. Ama trascorrere il tempo libero in tribunale e risolvere “piccoli casi” per i suoi compagni di classe. Quando a Strattenbur, la piccola cittadina di provincia in cui  lui vive, inizia  un  processo per omicidio, Theodor viene totalmente coinvolto da questo caso. La vittima è la signora Duffy e della sua morte è già stato incolpato il marito. Ora però si dovrà decidere se è veramente colpevole o innocente. Theodore trova un testimone che potrebbe essere la chiave di svolta del processo ma, essendo straniero e non avendo il permesso di soggiorno, non vuole testimoniare. Invito tutti a leggere questo intrigante romanzo anche se il finale lascia qualcosa di incompiuto, come se dovesse arrivare un seguito a concludere veramente la “prima indagine di T. Boone”.

Published by:

Uno splendito errore.

Jackie, ragazza di sedici anni, ha capito presto che il modo migliore per ottenere un po’ di considerazione da parte dei genitori troppo impegnati è quello di essere perfetta. E così si è trasformata nella figlia che chiunque desidererebbe: look impeccabile, ottimi voti a scuola, amicizie selezionate. Ma il destino ha in serbo per lei […]

Jackie, ragazza di sedici anni, ha capito presto che il modo migliore per ottenere un po’ di considerazione da parte dei genitori troppo impegnati è quello di essere perfetta. E così si è trasformata nella figlia che chiunque desidererebbe: look impeccabile, ottimi voti a scuola, amicizie selezionate. Ma il destino ha in serbo per lei una vera e propria rivoluzione.Un terribile incidente, infatti, le porta via i genitori e sua sorella maggiore  e Jackie  è costretta a lasciare il suo elegante appartamento di New York per trasferirsi in un ranch in Colorado, dai Walter, i suoi nuovi tutori. E non è tutto. I Walter hanno ben dodici figli: undici maschi e un “maschiaccio”. Jackie si ritrova così circondata dal nemico, dai ragazzi chiassosi, sporchi e invadenti che sembrano non conoscere affatto la nozione di “spazio personale”. Come potrà adattarsi e andare avanti quando, per mantenere vivo il ricordo dei suoi genitori, sente di dover continuare a essere perfetta? Questo libro lo consiglio soprattutto ad un pubblico femminile, è piacevole, appassionante,ricco di colpi di scena,con un stile semplice e scorrevole.

Published by:

#SantiSalesiani: si parla di Eusebia Palomino Yenes

Eusebia Palomino Yenes vede i natali nel crepuscolo del secolo XIX – il 15 dicembre del 1899 – a Cantalpino, piccolo paese della provincia di Salamanca (Spagna) in una famiglia ricca di fede quanto scarsa di mezzi. Papà Agustin, che tutti ricordano nel suo aspetto dimesso, uomo di grande bontà e dolcezza, lavora come bracciante stagionale […]

Eusebia Palomino Yenes vede i natali nel crepuscolo del secolo XIX – il 15 dicembre del 1899 – a Cantalpino, piccolo paese della provincia di Salamanca (Spagna) in una famiglia ricca di fede quanto scarsa di mezzi. Papà Agustin, che tutti ricordano nel suo aspetto dimesso, uomo di grande bontà e dolcezza, lavora come bracciante stagionale a servizio dei proprietari terrieri dei dintorni e mamma Juana Yenes accudisce la casa con i quattro figli.Quando nell’inverno la campagna riposa e il lavoro viene a mancare, il pane scarseggia. Allora Papà Palomino si trova costretto a chiedere aiuto alla carità di altri poveri nei paesetti della zona. Talvolta a lui si accompagna la piccola Eusebia, di sette anni appena, ignara del costo di certe umiliazioni: ella gode di quelle camminate per i sentieri campestri, e lietamente saltella accanto a papà che le fa ammirare le bellezze del creato e dalla luminosità del paesaggio di Castiglia trae spunti catechistici che la incantano. Poi, raggiunto un cascinale, sorride alle buone persone che la accolgono e chiede «un pane per l’amor di Dio».Il primo incontro con Gesù nell’Eucaristia all’età di otto anni procura alla fanciulla una sorprendente percezione del significato dell’appartenere, dell’offrirsi in totalità di dono al Signore.

Published by:

#SantiSalesiani: Luigi Orione tra i prediletti di Don Bosco

Luigi Orione nacque da un selciatore di strade e da una contadina analfabeta. Egli entra tra i Francescani di Voghera, ma nel giugno del 1886  diventa allievo nell’oratorio Valdocco di Torino, dove rimane tre anni. Viene notato da Giovanni Bosco che lo annovera tra i suoi prediletti. Il 16 ottobre 1889 entra nel seminario di Tortona, dove gli […]

Luigi Orione nacque da un selciatore di strade e da una contadina analfabeta. Egli entra tra i Francescani di Voghera, ma nel giugno del 1886  diventa allievo nell’oratorio Valdocco di Torino, dove rimane tre anni. Viene notato da Giovanni Bosco che lo annovera tra i suoi prediletti. Il 16 ottobre 1889 entra nel seminario di Tortona, dove gli viene anche affidato il compito di custode in Duomo. Il 2 marzo 1892 inizia l’apostolato per la gioventù. Il 3 luglio 1892 inaugura l’Oratorio san Luigi. A 21 anni, il 15 ottobre 1893 apre nel rione san Bernardino di Tortona un collegio per fanciulli desiderosi di studiare ma poveri di famiglia. 

Published by: