OPEN DAY tour virtuale dell’Istituto Salesiano di Caserta

Comment

News Rubriche

Da sabato 5 dicembre, presso l’Istituto Salesiano “Sacro cuore di Maria” di Caserta sono iniziati gli incontri “open day”, giornate in cui le Scuole aprono le porte alle famiglie che entro Gennaio dovranno provvedere alle iscrizioni per il prossimo anno scolastico: ogni scuola è chiamata a promuoversi facendo conoscere i propri ambienti e offerte formative. Solitamente  le famiglie visitano gli istituti in presenza, ma quest’anno non sarà possibile causa emergenza sanitaria, perciò è stato organizzato tutto in modalità virtuale. L’Istituto salesiano di Caserta è operativo sulla piattaforma Google meet, i prossimi incontri si svolgeranno sabato 12 e sabato 19 Dicembre, in presenza del Direttore dell’Opera Salesiana di Caserta, Don Antonio d’Angelo. Le famiglie possono prenotare il tour virtuale compilando il form sul sito www.salesiani.com e conoscere così la proposta educativa dell’Istituto: durante la diretta alcuni docenti mostreranno alle famiglie in collegamento gli ambienti in cui sono messe in atto le diverse proposte formative, risponderanno a eventuali domande, forniranno chiarimenti e indicazioni anche di tipo amministrativo.

Personalmente sono contenta di studiare in questa scuola perché c’è un clima sereno e stimolante, è un luogo dove si incontrano persone e idee, dove vengono proposti diversi progetti educativi fondati sui principi dell’educazione salesiana, molto attenta alle relazioni sociali. L’Istituto comprende scuola Primaria e secondaria di primo e secondo grado, nello specifico i licei con indirizzo Classico, Scientifico, Sc. Sportivo. La giornata scolastica è divisa in ore curriculari al mattino e ore extracurriculari pomeridiane, quindi al mattino si studiano le varie discipline, mentre il pomeriggio si svolgono attività come il “Savio club” per curare i legami sociali, o corsi di potenziamento in lingua straniera, di musica, o come lo “studio assistito”, ovvero la possibilità di fermarsi a scuola per studiare con l’aiuto di un tutor qualificato. Inoltre è possibile anche pranzare in mensa. Un vanto di questa scuola è anche è l’Orchestra di don Bosco, l’unica a Caserta con studenti dalla primaria alle superiori (dai 6 ai 18 anni). Faccio parte di questa grande famiglia da diversi anni, perché ho frequentato la scuola media e ora il liceo, e mi sono sempre sentita ben accolta. Ho vissuto in un clima di fiducia, incoraggiata nello studio dai miei insegnanti. Se dovessi tornare indietro, sceglierei sempre questo istituto, in ogni caso, perché non è soltanto una Scuola ma anche una seconda Famiglia!

Angelica Delle Curti 3° Scientifico

Aspettiamo la tua opinione...scrivila in 20 secondi!