Category Archives: Avvisi di Gestione

Per la gestione degli avvisi di servizio

Progetto Prometeo – Mario Diana vicino ai giovani.

Si è tenuto il 20 marzo scorso, durante le ultime due ore di lezione, nella sala Don Rua dell’Istituto Salesiano di Caserta, un momento formativo importante dedicato alla presentazione del “Progetto Prometeo” ad opera della Fondazione Mario Diana Onlus. Hanno partecipato a questo spazio orientativo solo gli studenti delle quinte classi accompagnate dai docenti in orario. La fondazione “Mario Diana” Onlus è attiva da alcuni anni in molti settori: Campagne sociali contro la criminalità organizzata, Sviluppo di start-up e valorizzazione dei talenti dei giovani.

Il progetto Prometeo è uno dei più significativi tra quelli proposti dalla fondazione e consiste nell’attribuzione annua di 5 borse di studio in vari ambiti del sapere, di validità quinquennale, per favorire l’accesso all’istruzione, premiando il merito e promuovendo il consolidamento del legame tra mondo accademico e lavoro. Alle borse di studio è possibile accedere tramite un concorso a graduatoria, che parte da test motivazionali, ai quali sarà possibile partecipare entro il prossimo 15 giugno. Il progetto sarà aperto in questa fase iniziale (a.s. 2017/2018) esclusivamente agli studenti della provincia di Caserta, e dal 2019 sarà esteso all’intero territorio nazionale.

Per l’attribuzione delle suddette borse saranno tenuti in considerazione anche i redditi dei partecipanti per assicurare opportuni vantaggi a chi ne dovesse avere bisogno.

La conferenza si è conclusa con un dibattito che ha visto protagonisti alcuni studenti salesiani, particolarmente interessati all’iniziativa.

I delegati della Fondazione Mario Diana torneranno presto a scuola per avere un nuovo confronto con i ragazzi sul progetto Prometeo.

Di seguito troverete allegati i file per informazioni ulteriori sella Fondazione e sul progetto. 

 

                                                                                                                                                               

Per usufruire della possibilità offerta dalla Onlus “Fondazione Mario Diana” visita il sito e consulta il bando del progetto:   http://www.fondazionediana.it

 

PRESENTAZIONE VIDEO PROGETTO PROMETEO: 

https://www.youtube.com/watch?v=OmYYT-vCnsQ

Published by:

‘Il berretto a sonagli’

Il 15 marzo le classi quinto classico e quinto scientifico si recheranno presso il teatro ‘La Perla’ di Napoli, per vedere la rappresentazione scenica del ‘Berretto a sonagli’, nota opera di Pirandello. La commedia fu composta dapprima in dialetto siciliano nel 1916 e in seguito in italiano  nel 1925,che fu poi la versione ufficiale.Il tema principalmente trattato è quello della gelosia, esaminata in chiave umoristica. Gli accompagnatori saranno il professore Vincenzo Piscitelli (docente d’italiano del quinto classico) e la professoressa Mariangela Brancaccio (docente d’italiano del quinto scientifico). La regia sarà  quella di Paolo Spezzaferri. Il riadattamento sarà quello di Edoardo De Filippo, che lo riarrangiò in dialetto napoletano nel 1936.  In seguito sarà pubblicato un resoconto dell’esperienza.

Published by:

Nuova sede provinciale

Giovedì 26 gennaio il Presidente del Coni Giovanni Malagò sarà  a Caserta per inaugurare la nuova sede provinciale .Il massimo dirigente dello sport italiano sarà accompagnato dal  Presidente regionale Cosimo Sibilia.
Alla semplice cerimonia interverranno le Autorità istituzionali del capoluogo e della provincia, i dirigenti del coni della Campania e da una rappresentanza degli atleti olimpionici . Gli spazi che verranno inaugurati sono caratterizzati da una rinnovata efficienza funzionale, che consente alla casa comune degli sportivi di conservare il ruolo di tradizionale punto di riferimento, peraltro in una collocazione più agevole da raggiungere e con l’affacciata sul parco giochi . Il sud necessita di nuove ed importanti idee innovative, per poter non solo crescere e far crescere i suoi giovani, ma soprattutto per rispettare gli standard nazionali. Caserta lo merita, e noi ce la possa fare…. siamo fiduciosi..
Published by:

Auguri di Buone Feste

L’Intervallo Salesiano augura a tutti i suoi lettori e appassionati visitatori un Sereno e Santo Natale e un felice Anno Nuovo. Vi aspettiamo nel 2017 con tante novità, moltissimi nuovi articoli da leggere e soprattutto con la nuovissima WebRadio targata L.S. di cui vi invitiamo ad ascoltare la prima puntata. A presto.

La Redazione dell’IntervalloSalesiano

Published by:

L’IntervalloSalesiano: ecco come cambia…

Ciao amici, prima di tutto voglio personalmente ringraziarvi del supporto che ci date e dell’affetto che ci dimostrate, poi nell’invitarvi a seguire sempre e comunque il nostro giornale, vi racconto un po’ dei cambiamenti che sono in corso d’opera all’interno del nostro Team. 

In primo luogo abbiamo ritenuto opportuno apportare delle modifiche nella gestione delle rubriche, riducendole di quantità ma non di qualità. Ecco, dunque, le nostre rubriche “ridotte”: restano le veterane ARTE&SPETTACOLO e  ACCADDE OGGI; IL MOLO ingloba InfoTech e stesso discorso vale sia per L’ATTIVISTA SALESIANO, che oltre a trattare degli eventi della nostra Casa Salesiana, inglobando Una finestra sulla scuola (che tra l’altro salutiamo con “riverenza” dato che ci ha accompagnato per quattro anni), si occuperà di raccontarvi anche tutto quello che succede nel Liceo Classico e Scientifico, sia per FIND THEM NEXT, che ha abbracciato Gli Emergenti. Dobbiamo, invece, dare il benvenuto a due nuove rubriche: CASERTAttualità, che si concentrerà sui principali avvenimenti della città di Caserta e provincia, e che quindi restringe “l’insieme di definizione” della vecchia Una finestra sul mondo; l’altra nuova rubrica, fortemente voluta dal nostro mitico Don Max, è #SantiSalesiani, che vi proporrà brevi profili dei principali santi salesiani che tanto hanno dato all’opera di Don Bosco, ma che così poco si conoscono.

Insomma un cambio d’abito per l’intero giornale che, nel conservare in parte il vecchio, dà ampio spazio alle nuove idee. Ma le novità non finiscono qui: a cambiare non sono solo le rubriche, ma anche l’organizzazione del team di redazione. Al coordinamento generale restano sempre i nostri infallibili prof. Chiara Carusi e Vincenzo Piscitelli, io lascerò la direzione de L’IntervalloSalesiano a fine aprile per assumere un ruolo di supervisione, mentre è stato appena costituito il nuovo gruppo di coordinamento composto da Luigi Massa (già vice-direttore), Antonio Pontillo e Davide Deleonardis, che avranno il fondamentale compito di gestire l’intera redazioni occupandosi ciascuno di alcune rubriche. Restano, invece, intatti tutti gli altri autori che avete già avuto modo di conoscere nelle loro rubriche. 

Tante novità, tanti cambiamenti, ma L’IntervalloSalesiano è sempre lo stesso: il giornale dei Salesiani di Caserta!

Una buona giornata a tutti. 

Carmine Molisso

Published by:

L’Intervallo Salesiano: ecco il nostro nuovo logo

Si, è vero, abbiamo impiegato un po’ più tempo del previsto, ma siamo fieri di annunciare che finalmente è pronto!

Forse qualcuno l’ha già intravisto in bacheca o fuori la sala stampa “Donato Coppola”, ebbene sì, è lui: signori e signore ecco il nuovo logo de “L’Intervallo Salesiano”. 

Le due versioni scelte sono state quello che vedete nell’immagine in alto, che in realtà rappresenta il mini-logo, perchè quello ufficiale e molto più grande è quello in basso. 

La composizione vede l’accostamento di più riquadri di dimensioni diverse e colorate con gli stessi colori delle nostre rubriche. I colori ufficiali, il blu e il rosso, sono stati assegnati alla “L” e alla “S” a definire il nostro nome. 

Aspettiamo i vostri commenti XD

L'Intervallo Salesiano LOGO

 

L'Intervallo Salesiano logo

Published by:

Non perderti la nuova bacheca de L’Intervallo Salesiano…

L’abbiamo appena allestita, ed è tutta da leggere…

La bacheca de L’Intervallo Salesiano la trovi sotto i porticati della scuola, siamo la numero 1. 

Non perderti le novità e gli articoli più importanti della settimana! 

Buona visione!

Published by:

L’Intervallo va in vacanza: ci vediamo a settembre!

Carissimi lettori, amici e compagni,

così come qualche mese fa eravamo partiti proprio da una lettera nell’inaugurare il nuovo Intervallo Salesiano, ora è ancora attraverso essa che vogliamo chiudere il progetto, ma non disperate: solo per le vacanze estive.

Come per tutti i progetti che si rispettino è giunto il momento anche per noi di tirare le somme.

Siamo partiti l’11 marzo 2015 con un’idea chiara in testa: rifondare e far maturare l’Intervallo; abbiamo lavorato, sudato, ci siamo preparati, abbiamo impegnato tempo prezioso della nostra giornata con sacrificio e dedizione, ma sono fiero di dire che ce l’abbiamo fatta, siamo riusciti a costruire dal nulla qualcosa di – seppur ancora piccolo – grande.

Citando il buon vecchio detto: “è l’unione che fa la forza”, ebbene è stata proprio la coesione e la coerenza del gruppo di redazione che comunque si è limato nelle prime settimane, a permettere il raggiungimento degli obiettivi preposti. Certo, non sono mancate le discussioni o le difficoltà (che a volte hanno addirittura bloccato l’intera macchina di redazione), ma è proprio su di esse che si costruisce un solido gruppo e senza di esse, permettetemi di dire, un GRUPPO non sarebbe tale.

Mi scuso se mi sto concentrando molto sul team che si è costituito, ma è una soddisfazione personale il vedere 6 ragazzi affezionati al progetto. Non posso certo non confessarvi che gli obiettivi andavano anche al di là della semplice realizzazione di una redazione, ma per ora possiamo dirci soddisfatti dei traguardi raggiunti: 1335 visite e 3025 visualizzazioni di pagina con una durata media di sessione di 48 secondi e una frequenza di rimbalzo del 70% per un bagaglio di 51 articoli pubblicati e il tutto nell’arco di due mesi e mezzo. Insomma tutto fa ben sperare per l’anno prossimo.

Ah si, quasi dimenticavo, L’ANNO PROSSIMO RITORNIAMO.

Anzi, speriamo di poter iniziare a pubblicare, organizzazione permettendo, per la fine di settembre, quindi non smettete di seguirci. Cosa mi aspetto per il futuro? Bè, sicuramente più visitatori, ma soprattutto visitatori di qualità; punteremo sempre più sulle notizie interne alla scuola, cercheremo di trasmettere anche a voi un po’ di aria salesiana nello spirito dell’animazione. Inoltre si spera nell’ampliamento del team di redazione, del quale miglioreremo l’organizzazione, e tante altre cose che non voglio svelarvi per non rovinarvi la sorpresa.

Consentitemi altre due righe per fare due semplici ringraziamenti: il primo va a Don Massimo, animatore del liceo, che ha permesso la realizzazione di tutto ciò ; il secondo è dovuto al nostro coordinatore di redazione Alessandro Passaro che, sebbene ci abbia sopportato per l’intero arco di un anno, è riuscito a formare dei “giornalinisti” e a mantenere in piedi un gruppo alquanto difficile da gestire. GRAZIE!

In ultima analisi, il grazie più grande va sicuramente a coloro che ci hanno seguito e sostenuto, con l’invito a proseguire insieme questo cammino di crescita che riprenderà sicuramente l’anno prossimo.

Per ora è tutto da L’Intervallo Salesiano #due-punto-zero, a voi studio.

Carmine Molisso

Published by: